MOVIMENTI ANTINUCLEARE

I movimenti che cercano di contrastare il nucleare nascono per opporsi principalmente alla proliferazione delle armi nucleari, diventano poi un'opposizione alla costruzione delle centrali nucleari. Grande impulso ai movimenti no-nucleari derivano dagli incidenti di Three Mile Island nel 1979 e di  Chernobyl nel 1986.



Il marchio del movimento antinucleare nasce in Danimarca nel 1975 e negli anni '80 diventa il simbolo del no al nucleare in tutto il mondo.


Oggi in Italia si vuole riprendere la costruzione di nuove centrali nucleari, il movimento no-nucleare si sta riorganizzando.